Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

ADE SpA – CIMITERI DI PARMA – Luoghi della Memoria

 
Lunedì 16 Aprile prossimo ricorre il Primo Anniversario della morte di GIOVANNA THEY, un’artista che attraverso la Poesia ha lasciato in Città il bel ricordo della Sua sensibilità. Ade si unisce alle iniziative di amici, allievi ed artisti per rendere omaggio alla Sua memoria con una semplice ed affettuosa cerimonia che avrà luogo: Lunedì 16 Aprile alle ore 11,00 presso il Cimitero della Villetta, alla presenza di tutti coloro che la ebbero cara e camminarono con Lei verso la ricerca della poesia.

Il ritrovo è fissato presso la Sua tomba  (nel Quadro 8, Reparto A della Villetta)  dove, dopo la deposizione di un omaggio floreale, seguiranno parole di ricordo degli amici e la lettura di alcuni versi. La Vostra presenza sarà molto gradita.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Giovanna They (12.12.1924 – 16.04.2006) è, probabilmente, la più grande poetessa parmigiana contemporanea. Della sua poesia ne hanno goduto i suoi molti allievi bambini durante l’insegnamento scolastico (era maestra elementare), ma anche, e soprattutto, le persone con i capelli bianchi che hanno partecipato per oltre quindici anni al corso tenuto dalla stessa presso il Comitato comunale Cittadella e che si sono radunate per commemorarLa.

 

L’arte poetica di Giovanna l’ha portata alle vette più alte, in un crescendo di soddisfazioni e riconoscimenti nazionali ed internazionali: la sua casa ne è la testimonianza oggettiva con decine di medaglie, coppe e diplomi: la sua poesia (di cui riportiamo, nel seguito, alcuni versi) è immediata e ci porta alla realtà ed al sogno nello stesso istante: una lirica innocente. Nelle sue poesie troviamo il quotidiano con le sue albe, tramonti, la gioia, il dolore, la vita e la morte.

 

Aprile

 

Non c’è minimo virgulto

che non sia tutt’in rigoglio,

non c’è cellula di me

che non sia tutt’in risveglio

 

E se giunta a quest’età

io mi sento tanto verde

ben più verde d’in trifoglio

e leggera si’ leggera

come avessi corpo e ali

di libellula saettante

ah! vuol dire veramente

che lo spirito è immortale

 

Giovanna They


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
https://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2019
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy