Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

“Omaggio a Gimmi Ferrari” all’Euro Torri di Parma

Giovedì 14 giugno, alle 21, burattini, concerto dei Corvi e
ospiti inaugurano
la rassegna “GiovedidEstate”
ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24.

Nei prossimi giovedì, Omar Pedrini, Fichi d’India, Zero Assoluto, Finley…

Al centro commerciale Euro Torri di Parma, lo show “Omaggio a Gimmi Ferrari” inaugura giovedì 14 giugno la rassegna di musica e spettacolo “GiovedidEstate”, articolata in sette giovedì sera consecutivi fino al 26 luglio. Inimitabile burattinaio, alter ego della maschera Bargnocla, scultore e attore, scomparso il 31 dicembre scorso, il parmigianissimo Gimmi fu anche il bassista, tastierista, armonicista (e voce nel brano “Bang bang”) di quei Corvi che nella seconda metà degli anni ’60 spopolavano in tutta Italia col loro grintoso beat-rock. 

Ecco allora perché lo show, che inizia alle ore 21 con ingresso libero e gratuito e apertura fino a mezzanotte di tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri (situato a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1), si compone sia di un po’ di divertente cabaret con Bargnocla e “I burattini dei Ferrari”, sia di un concerto dei Corvi arricchito da qualche ospite a sorpresa. Il tutto avviene sul palco di piazza Balestrieri, lo slargo di fronte all’entrata sud dell’Euro Torri, che dei “GiovedidEstate” è anche l’organizzatore in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma; info 0521-701290, 0521-030853

Per ricordare un talento artistico fenomenale come quello di Gimmi Ferrari non bastano certo le parole. Lo spettacolo live è una forma più adatta e convincente, che rifugge più facilmente i rischi di una celebrazione retorica. Anche perché Bargnocla e i burattini sono manovrati da Giordano e Daniela Ferrari, rispettivamente figlio e nipote di Gimmi, nonché attivi continuatori della gloriosa compagnia. Come ospiti della serata, per la regìa di Egidio Tibaldi, dovrebbero intervenire il fisarmonicista Corrado Medioli, l’attore e autore dialettale Mauro Adorni e il dj promoter Robi Bonardi, in rappresentanza delle decine di amici artisti di Gimmi, alcuni dei quali hanno già annunciato la loro presenza tra il pubblico. 

Poi, guidati dal fondatore, cantante e chitarrista Angelo Ravasini, con il figlio Stefano alla batteria, l’arrangiatore e compositore Massimo Armani alle chitarre, Cristian Ferretti alle tastiere e Luca Sardella al basso, i Corvi sono attesi a un concerto di loro successi storici come “Un ragazzo di strada”, “Colori”, “Sospesa a un filo”, “Datemi un biglietto d’aereo”, “Luce” e naturalmente “Bang bang” con il toccante parlato registrato di Gimmi, più alcuni pezzi recenti e note cover rock. 

La rassegna “GiovedidEstate” proseguirà, sempre nella piazza sud dell’Euro Torri a ingresso gratuito, giovedì 21 giugno con il concerto di Omar Pedrini, ex leader dei Timoria e ora cantautore, giovedì 28 giugno con la comicità dei Fichi d’India, reduci da “Colorado” in tv e celebri come il Gatto e la Volpe del “Pinocchio” di Benigni, giovedì 5 luglio con le selezioni ufficiali per le Veline di “Striscia la notizia” insieme al pop-rock dei Nokeys e ai deejay del Pineta (Della Nebbia e il vocalist Faber), giovedì 12 luglio con il concerto degli Zero Assoluto e i loro tanti hit da “Semplicemente” ad “Appena prima di partire”, giovedì 19 luglio con il “Tributo a Ligabue” della Bandaliga, e, infine, giovedì 26 luglio con i Finley, in tour in tutta Europa sulla spinta dei vendutissimi cd “Tutto è possibile” e “Adrenalina”.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
https://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2019
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy