Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Basta Virus e Spam, servizio No Virus e No Spam offerto da www.NelParmense.com

Presepi da tutto il mondo illuminano 
il Natale di Castell’Arquato

 Dall’8 dicembre 2007 al 13 gennaio 2008

Si terrà nell’antico palazzo della Pretura di Castell’Arquato (PC) la suggestiva mostra organizzata dalla Congregazione Arti e Mestieri Castri Arquati e patrocinata dall’Associazione 

Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

In un tripudio di colori vengono riprodotti tutti i personaggi e i luoghi della tradizione, dalla grotta alle stelle, dai Re Magi ai pastori, dal bue e l'asinello agli agnelli… dall’8 dicembre 2007 al 13 gennaio 2008 Castell’Arquato (PC) si tinge della tradizione più autentica e “tutta italiana” dedicata al Natale, il presepio, la suggestiva rappresentazione della Natività. Ideato da San Francesco nel 1223 e poi tramandato da pittori e scultori, dalla metà del 1700, quando Carlo III di Borbone diffonde il presepe nel Regno di Napoli, inizia la sua fortuna “popolare”, che si tramanda fino ai giorni nostri. E così una magnifica raccolta di presepi è in mostra presso l’antico Palazzo della Pretura di Castell’Arquato, a pochi passi dalla Piazza Monumentale e dalla Rocca Viscontea. 

La mostra, organizzata dalla Congregazione Arti e Mestieri Castri Arquati, patrocinata dall’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e possibile grazie alla gentile concessione del proprietario Franco Spaggiari, vede esposte numerose “opere d’arte” provenienti dalle collezioni Maffi-Bonomini (tra cui il Presepe Provenzale, premiato nel 1990), Pighi, Gabbiani, Tassi, Leardi, Migliorini, Arcari Daniele e Roberto, Lorini, Donato, Boiardi, Varani e Artoni, oltre a quelle realizzate dalla Congregazione Arti e Mestieri, che ha curato l’allestimento della mostra. Scenari tradizionali, come il deserto palestinese o paesaggi agresti, napoletani, umili stalle o villaggi medievali, o ancora reinvenzioni simboliche e astratte fanno da cornice a presepi dalla grande forza emozionale, tutti da ammirare. Inoltre i visitatori potranno apprezzare una mostra filatelica, a tema “presepe”. Infine opera della Congregazione Arti e mestieri è anche il grande presepio luminoso pensile che campeggia nella Piazza Monumentale di Castell’Arquato. La mostra, ad ingresso libero, inaugura sabato 8 dicembre alle 10 e resta aperta nei giorni prefestivi dalle 14.30 alle 17.30 e nei festivi anche il mattino dalle 10 alle 12.30. Durante i giorni feriali è possibile visitare la mostra prenotando con una chiamata al numero 347.5381000

Per informazioni: Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, Tel.0521.829055/823221


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
https://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2019
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy