Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Il cantautore 
Omar Pedrini 
all’Euro Torri 
di Parma

Giovedì 21 giugno, alle 21, l’ex leader dei Timoria canta nella rassegna “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e tutti i negozi aperti fino alle 24

Per Parma, e forse non solo per Parma, un concerto da solista del cantautore Omar Pedrini, ex leader storico dei Timoria, rappresenta una novità assoluta. L’evento si tiene giovedì 21 giugno alle ore 21 nel centro commerciale Euro Torri all’interno della rassegna di musica e spettacolo “GiovedidEstate”, che continua poi ogni giovedì sera fino al 26 luglio, organizzata dall’Euro Torri in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma

Ad accesso libero e gratuito e in concomitanza con l’apertura fino a mezzanotte di tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri, il concerto di Pedrini è previsto sul palco di piazza Balestrieri, lo slargo davanti all’entrata sud del complesso commerciale, che - per chi viene da fuori città - si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1; info 0521-701290, 0521-030853

C’è da aspettarsi un Omar Pedrini molto carico di energia ed entusiasmo, tra hard rock, beat, progressive, melodia e canzone d’autore, oltre all’adrenalina accumulata per l’“Heineken Jammin’ Festival” e rimasta da sfogare a causa della tromba d’aria abbattutasi sul Parco San Giuliano di Venezia. Lì Omar avrebbe dovuto introdurre, con un lungo liveset, il concerto di Vasco Rossi di domenica scorsa, per il quale si stimava una partecipazione di circa 160 mila persone. 

A Parma il cantautore bresciano è atteso con una super-band di sette elementi, ovvero la formazione che lo ha finora accompagnato nel fortunato “Pane tour e medicine”, spettacolo live ispirato all’album “Pane burro e medicine”, da cui è stato recentemente tratto il singolo radiofonico “Amore fragile”. 

L’ultima tournée di Omar era stata quella di addio dei Timoria, dopodiché la sua carriera si era interrotta bruscamente nel maggio 2004, all’esordio del tour negli stadi di Eros Ramazzotti, di cui Pedrini avrebbe dovuto aprire i concerti. Colpito da un aneurisma aortico, Omar ha subìto un intervento a cuore aperto di otto ore con il conseguente divieto di cantare per non forzare la convalescenza. Così si è dedicato alla scrittura e a maggio 2006 ha pubblicato il cd “Pane burro e medicine”, seconda opera “post Timoria” dopo “Vidomàr” del 2004. 

L’album e il relativo tour in arrivo all’Euro Torri sono inevitabilmente intrisi delle emozioni che Omar ha vissuto in questi ultimi tre anni. “Parafrasando Fellini - ha detto il cantante - io riesco a essere autobiografico anche quando parlo di una sogliola. In «Pane burro e medicine» canto la mia esistenza con l’entusiasmo di un uomo che ricomincia a vivere, seppure dovendo prendere medicine per colazione”.

La rassegna “GiovedidEstate” proseguirà, sempre nella piazza sud dell’Euro Torri a ingresso gratuito, giovedì 28 giugno con la comicità dei Fichi d’India, reduci da “Colorado” in tv e celebri come il Gatto e la Volpe del “Pinocchio” di Benigni, giovedì 5 luglio con le selezioni ufficiali per le Veline di “Striscia la notizia” insieme al pop-rock dei Nokeys e ai deejay del Pineta (Della Nebbia e il vocalist Faber), giovedì 12 luglio con il concerto degli Zero Assoluto e i loro tanti hit da “Semplicemente” ad “Appena prima di partire”, giovedì 19 luglio con il “Tributo a Ligabue” della Bandaliga, e, infine, giovedì 26 luglio con i Finley, in tour in tutta Europa sulla spinta dei vendutissimi cd “Tutto è possibile” e “Adrenalina”.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy