Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

L’America? Te la suono e te la mostro

"A TAVOLA CON IL BLUES" entra nella Reggia di Colorno con la Mostra "Segni e sogni d’America" – Inaugurazione sabato 9 giugno alle ore 18, poi, alle 19, concerto di Max Prandi e Cha-Tu Kings - Con il "Rootsway Roots’n’Blues & Food Festival" artisti internazionali porteranno sulle rive del Po la musica delle "radici" del Mississippi

"A tavola con il Blues", terza edizione del "Rootsway Roots’n’Blues & Food Festival", dopo l’anteprima di sabato 2 giugno a Diolo, "entra" nella reggia di Colorno. Sabato 9 giugno nella prestigiosa dimora di Maria Luigia, collocata nella città della bassa parmense, alle ore 18.00 si inaugura la Mostra fotografica "Segni e Sogni d’America" di Vilma Ricci e Giovanni Grilli, realizzata in collaborazione con l’Associazione Color’s Light di Colorno.

Ricci e Grilli sono appassionati studiosi e divulgatori di tematiche americane. Hanno al proprio attivo articoli, saggi e recensioni tutti orientati sulle Americhe e sulle problematiche che hanno attraversato e attraversano quel continente, con uno sguardo particolare verso il mondo e la cultura dei nativi o indigeni e i relativi processi di integrazione multiculturale. Recentemente hanno pubblicato "Crossroads", diario di viaggio fra i miti, le leggende, le culture del sud-ovest americano. Hanno realizzato varie mostre, di cui quella di Colorno è una delle più importanti.

Dopo l’inaugurazione della Mostra alle ore 19.00, nel Cortile d’Onore della Reggia, si terrà il concerto blues di Max Prandi e Cha-tu Kings.

La Mostra è visitabile nelle Sale espositive della Reggia fino al primo luglio, tutti i sabati e festivi dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, oppure su prenotazione telefonando allo 0521 313336.

"A tavola con il Blues - Rootsway Roots’n’Blues & Food Festival" è un viaggio-staffetta che nei fine settimana costeggia le rive del Grande Fiume, in provincia di Parma ed unisce Po e Mississippi anche con la … tavola! Gli stand gastronomici (che non ci saranno a Colorno) proporranno i prodotti tipici della Strada del Culatello di Zibello associati ad alcuni tradizionali piatti del profondo Sud Usa, come le bistecche di bisonte, piatto cardine delle serate. E per annaffiare i piatti la Cantina Bergamaschi propone per il secondo anno il vino del Festival con tanto di etichetta dedicata.

Il tutto "condito" dal blues di Willie King & The Liberators e i grandiosi The Subdudes, tanto per citare alcuni dei musicisti del profondo sud statunitense che saranno per la prima volta in Italia.

Le prossime "tappe" di questo itinerario musical-gastronomico sono: Sissa (Fornace di Gramignazzo) venerdì 15 e sabato 16 giugno; Roccabianca (Corte Le Giare di Ragazzola) venerdì 22 e sabato 23 giugno; Polesine Parmense (Zona Porto) venerdì 29 e sabato 30 Giugno; Zibello (Piazza Garibaldi), venerdì 6 e sabato 7 luglio.

"A tavola con il Blues - Rootsway Roots’n’Blues & Food Festival 2007" è promosso dalla Provincia di Parma con il sostegno della Fondazione Cariparma e il contributo e patrocinio della Regione Emilia-Romagna. Il Festival è ideato e organizzato dall’Associazione Roots & Blues di Parma in collaborazione con la Strada del Culatello di Zibello e i Comuni di Colorno, Polesine Parmense, Roccabianca, Sissa, Soragna e Zibello.

Per informazioni: cell. 339 3849219 - email info@rootsandblues.org


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy