Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

FONTANELLATO  ALLA BUA IN "LIMAMO"

Venerdì 8 giugno, in Rocca, secondo appuntamento a "Musica in Castello 2007"

Raffinate parentesi di delicatezza e vorticose pizziche di singolare gaiezza. Nascono dalle esperienze più tradizionali della cultura musicale salentina. Si sono formati nel 1990 tra le ronde della storica festa di San Rocco a Torrepaduli, nelle notti itineranti del canto a Santu Lazzaru, nelle tipiche feste nelle curti fatte di vino, voci spiegate e incessabili tamburelli.

Venerdì 8 giugno alle 21.30 arrivano sul palcoscenico della Rocca Sanvitale di Fontanellato l’energia e il calore mediterraneo dei salentini Alla Bua con danze calde e liberatorie, pizzica e taranta. Il nome del gruppo significa "cura, medicina alternativa" nella lingua antica del basso Salento. Imperdibili nello sfrenato divertimento di ballerini e musicisti, regaleranno al pubblico la loro cura: allontanarsi ritmicamente da ciò che fa soffrire, come liberarsi dai morsi velenosi della leggendaria tarantola, per non soccombere a una società stremata da difficoltà, piattezza, stress e nuove forme di povertà sociale.

Il titolo del concerto è "Limamo: la Pizzica del Salento", un vero e proprio inno alla passione di suonare la musica popolare, tramandarla, divulgarla. L'evento, a ingresso libero con oltre 300 posti a sedere (in caso di maltempo lo spettacolo si svolge in Teatro Sanvitale) è il secondo appuntamento della rassegna estiva Musica in Castello, giunta alla quinta edizione, che vede la firma della Piccola Orchestra Italiana e del suo artefice Enrico Grignaffini con la direzione artistica del maestro Giovanni Lippi. E' realizzata dal Comune capofila Fontanellato in collaborazione con altri 8 Comuni delle Terre Verdiane e il patrocinio di Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Unione Terre Verdiane.

I componenti del gruppo Alla Bua condividono una comune matrice popolare ma portano poi nello spettacolo la loro formazione: si finisce così col contaminare vari repertori, classico e contemporaneo, rock, antico, jazz, etnico. Tutto ciò porta a una riproposta del repertorio tradizionale salentino molto colorita e ricca di sottigliezze ed energie sempre rinnovate, scaturite da esecuzioni spontanee, liberatorie, festose. Hanno partecipato alla colonna sonora del film "Pizzicata" di Winspeare e hanno realizzato per Rai Sat la musica del documentario dedicato al pittore Piero Pizzi Cannella. Parecchie emittenti radiofoniche nazionali hanno programmato i brani del gruppo, in particolare in "Golem" di Gianluca Nicoletti e in "Notturno Italiano" con Ugo Coccia. Il momento più importante della produzione di Alla Bua è "Limamo", l’ultimo album (Sony – Etnosphere, 2004).

Sul palco, Alla Bua rivela il proprio carattere: c'è la musica dal ritmo forte, quasi violento, del tamburello di Fiore; ci sono gli intrecci, virtuosismi e cascate del flauto di Pierpaolo; non manca il tocco della fisarmonica di Cristian; spicca la certezza della granitica chitarra di Dario; arrivano i graffi della voce di Gigi e la contrastante morbidezza di quella di Irene e del suo oboe. Tutto ciò diventa per il pubblico una vera "altra cura". Info: Ufficio Turistico Rocca Sanvitale, tel. 0521-823220.

La rassegna vede la collaborazione di parecchi sponsor tra cui: Cassa di Risparmio di Parma, Conad, Socogas, Synthesis. Partecipano anche: Enìa, Palletways, Manghi, Coop, Elios, Tep, ComeSer, Custom, Banca popolare dell’Emilia Romagna, Archi Bio Lab, Lusignani Costruzioni, Studio Carboni, impresa Franco Piazza.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy