Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Basta Virus e Spam, servizio No Virus e No Spam offerto da www.NelParmense.com

Un ponte verso le ghiottonerie 
ai
Musei del Cibo

Giovedì 1, sabato 3 e domenica 4 novembre 2007
 
i tre musei sono aperti al pubblico

 

L’idea in più per una gita fuori porta all’insegna del gusto e della tradizione fra i magici colori dell'autunno: durante il ponte dei primi di novembre l’Associazione dei Musei del Cibo invita turisti e parmigiani a visitare gli spazi dedicati al Parmigiano Reggiano a Soragna, al Prosciutto a Langhirano e al Salame a Felino. I Musei del Cibo sono infatti aperti giovedì, sabato e domenica negli orari 10 - 12.30 e 15 – 18 (venerdì su prenotazione per gruppi). 

Le visite, opportunamente guidate, consentono di scoprire, attraverso documenti, antiche attrezzature e testimonianze, le origini, le tecniche di lavorazione, i segreti e le curiosità dei nostri principali prodotti tipici e possono essere seguite dalla loro degustazione, per vivere pienamente un'esperienza alle sorgenti del gusto. 

Voluta dall’Amministrazione Provinciale di Parma e coordinata dagli Assessorati Agricoltura e Turismo, la rete museale si propone di trasmettere la conoscenza dei processi di produzione dei prodotti protagonisti dell'agro-alimentare nel parmense: Parmigiano-Reggiano, Prosciutto e salumi tipici. I musei del cibo raccontano una storia che coinvolge tutti i sensi, configurandosi come un vero e proprio itinerario emozionale ‘a tappe’. Il Museo del Parmigiano Reggiano ha trovato “casa” all’interno di un antico casello circolare ottocentesco dei principi Meli Lupi nel complesso “Castellazzi” di Soragna in provincia di Parma. 

In questa particolare struttura, adibita a spazio espositivo, è possibile ripercorrere la vita del prodotto DOP proprio dove per molti anni è stato direttamente lavorato. Il Museo del prosciutto e dei Salumi è stato realizzato all’interno dell’antico Foro Boario di Langhirano: nella terra di produzione tipica del “crudo” più famoso del mondo, è possibile ripercorrere un viaggio all’interno della storia e della tradizione dell’arte del salume locale. Il Museo del salame di Felino, all’interno dell’antico Castello di Felino, è il trampolino dal quale lanciarsi in un interessante viaggio nella storia della macellazione del suino e della produzione del prezioso salame locale fra curiosità, aneddoti e testimonianze della tradizione. Oggetti, video e immagini d’epoca presentano l’evoluzione della produzione, collegandosi anche alla gastronomia e alla norcineria antica e moderna.

Anche durante le prossime festività, in un’ottica di sistema museale, è possibile usufruire dello sconto di 1 Euro presentando il biglietto di uno dei Musei del Cibo di Parma alla biglietteria di un altro Museo del circuito nei giorni di apertura (sabato, domenica e festivi) o durante la settimana per gruppi su prenotazione. 

E’ inoltre ancora attiva la stessa promozione di 1 Euro scontato per i turisti del Castello di Torrechiara che nel week end vorranno arricchire il loro itinerario con la visita del Museo del Prosciutto di Langhirano.

Per informazioni: Associazione Musei del cibo della provincia di Parma
Tel.
+39.0521.228152 Fax: +39.0521.223161


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy