Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Candele nel chiostro 

dell’Abbazia di Fontevivo (PR)

Dal Cenacolo al Banchetto con le Ricordanze di Sapori Domenica 1 luglio 2007 

Ghironde e chitarre moresche diffondono le loro note nell’aria, mentre le voci soavi dei cantori accompagnano gli scherzi dei giullari. Le rime dei menestrelli prendono per una notte possesso dell’atmosfera sacra del chiostro e dell’Abbazia di Fontevivo, per catapultare gli ospiti nel mondo perduto che torna in vita nelle “Ricordanze di Sapori”. La rassegna, organizzata dall’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, prevede per la serata di domenica 1 luglio “Dal Cenacolo al Banchetto”, con inizio alle 20.30. Ricordanze di Sapori, giunta quest’anno alla sua undicesima edizione, mette in scena banchetti luculliani, in cui si ripropongono antiche ricette della tradizione, da gustare nella suggestiva atmosfera di castelli, rocche e manieri insieme a spettacoli e animazione di figuranti in costume d’epoca. Gli sponsor e i collaboratori dell’iniziativa sono Regione Emilia Romagna, Unione Appennino e Verde, Provincia di Parma, Provincia di Piacenza, Banca di Piacenza e Fidenza Village Outlet Shopping, insieme a Parma Turismi e Piacenza Turismi. 

Lo chef Andrea Nizzi, del Ristorante 12 Monaci allestisce la tavola cominciando con gli antipasti a buffet. Ecco il prosciutto crudo di Parma, la spalla cotta calda tagliata a vista, la coppa piacentina, il salame di Felino, il fiocco di culatello, l’insalata di farro, formaggio d’ovile, pomodorini e rucola con graniglia di noci, e ancora il cotechino con zabaione, gli erbazzoni, le verdure in agrodolce, la ricotta calda con pomodorini e olio extravergine di oliva e l’angolo dedicato ai formaggi con miele, marmellate e mostarda. Dopo aver stuzzicato loro l’appetito lo chef presenta ai commensali la bomba di riso, le lasagnette alle verdure dell’orto stufate e conciate con olio del frantoio e la classica zuppa di fagioli neri. Come secondo piatto arriva il succulento costato di vitello al forno con ripieno “di magro” detto di Quaresima accompagnato da patate al forno e carotine spumate nel burro. Dulcis in fundo non può mancare il trionfo dei dessert: buffet di torte tradizionali di Fonte Vivis come il bussolan, la torta della strega, la bassa di cioccolato della resdora, la torta al limone, i biscottini del frate con farina di mandorle, le salse di Don Oreste e la ghiacciata alla Malvasia. La cena, accompagnata da Malvasia frizzante doc e Bonarda igt, detta “Ven dal Vescuv”, si chiude con digestivi a base di bacche. Il costo è di 45 euro a persona e la prenotazione è obbligatoria. E’ prevista la possibilità di pernottamento nell’antico convento adiacente all’Abbazia di Fontevivo. 

Per informazioni e prenotazioni:
Associazione Castelli
del Ducato di Parma e Piacenza
 – Club di Prodotto  Tel. 0521.829055/823221 – Fax: 0521.823246
Oppure presso tutte le filiali della Banca di Piacenza


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy