Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

“Il Guerriero di Stonehenge” di Mauro Raccasi"

 

Lo scrittore parmigiano presenta il suo libro edito da PIEMME

 

Sabato 30 Settembre, ore 17.30, 
alla Sala delle Capriate della Reggia di Colorno

 

Lo scrittore parmigiano Mauro Raccasi presenterà il suo nuovo libro “Il Guerriero di Stonehenge”, terzo episodio della sua tetralogia “Il Romanzo dei Celti” edita da PIEMME, sabato 30 settembre alle 17.30 nella Sala delle Capriate della Reggia di Colorno, per la rassegna “Sentieri di carta” organizzata dalla Libreria Panciroli con la Provincia di Parma e il Comune di Colorno. All’incontro, presieduto dall’assessore alla cultura Alberto Padovani, interverranno anche l’operatrice culturale Itala Rossi e il giornalista Fabrizio Marcheselli. 

Raccasi, giornalista, soggettista e sceneggiatore per il cinema che vive tra Parma e la Francia del sud, è entrato nel mondo letterario firmando un contratto con la nota casa editrice nazionale PIEMME, per la quale ha pubblicato nel 2004 “La Spada del Druido” e nel 2005 “Il Regno di Conan”, primo e secondo volume di quella che avrebbe dovuto essere una trilogia celtica, ma che, visto il successo (ribadito dalle successive versioni «pocket» uscite in tutta Italia e in Svizzera), si è trasformata in una tetralogia. Rivisitando le avventure del popolo celtico e ambientandole nelle isole britanniche del 1600 a.C. dopo vari sopralluoghi e ricerche, Raccasi ha così dimostrato di essere autore di romanzi storici rigoroso e avvincente. 

Pur nella continuità con “Il Regno di Conan”, “Il Guerriero di Stonehenge” sa vivere di vita propria. Aveva un regno, l’Irlanda, aveva un popolo e aveva la pace. Ma c’è una profezia che incombe: il tempio di Stonehenge che deve essere ultimato. Come dà, il destino toglie. Così il regno di pace che lo Straniero ha costruito, crolla in un attimo sotto l’impatto di un gigantesco maremoto. La capitale Temair Luachra, soffocata da migliaia di sfollati che causano un’epidemia di peste, diventa una porta spalancata sugli inferi. E il popolo perde la fiducia nel suo re. Serve un gesto di estremo sacrificio per ritrovare il favore degli dèi e ridare la prosperità alla sua gente rimediando alla catastrofe. Lo Straniero lascia il potere nelle mani dei druidi e parte alla ricerca del tempio che potrà risanare la piaga che ha colpito la terra d’Irlanda. La sua meta è Inis Prydain, oltre il mare, dove sta sorgendo il Tempio dei Templi di cui parla un’antica profezia...

Una saga epica e mozzafiato, questa di Mauro Raccasi, grande appassionato degli scrittori anglosassoni maestri nell’arte del racconto e della suspense (Crichton, Follett, Cussler), dai quali ha tratto il suo marchio di fabbrica: «La regola delle tre A: Azione, Avventura, Amore». Il romanziere parmigiano sta ora lavorando a un libro sui vichinghi in uscita a gennaio 2007

 

Per eventuali approfondimenti o interviste: Paola Pisano (Ufficio Stampa centrale PIEMME, 0142/336210 o 0142/3361), Fabrizio Marcheselli (328/0006015) 
oppure direttamente Mauro Raccasi (338/3848431).


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy