Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Bobby Solo al Centro commerciale Fidenza

Domani (domenica 29) alle ore 17 un concerto
a ingresso gratuito

del cantante di “Una lacrima sul viso” e del jingle “12.88”, con band!

Bobby Solo, che dal 1964 viene considerato “l’Elvis Presley italiano”, è pronto per un grande concerto domenica 29 ottobre (domani) alle ore 17 nella galleria del Centro commerciale Fidenza, con ingresso libero e gratuito. Artefice di una vita di successi, dal mitico evergreen “Una lacrima sul viso” al recente jingle “12.88”, Bobby sarà accompagnato per l’occasione dalla sua band al completo, con Franco Vinci alle chitarre, Marco Quagliozzi al pianoforte, Giorgio Antognazzi al basso e Antenore Adami alla batteria. 

Il centro commerciale, che si trova sulla via Emilia all’angolo con la strada per Tabiano, resterà aperto tutto il giorno dalle 8.45 alle 20, orario che poi osserverà in tutte le altre giornate fino al 31 dicembre, compresi i lunedì e le domeniche. 

Rock’n’roll, Elvis, melodie, ballate romantiche e blues sono da sempre gli amori di Bobby Solo, che nell’ultimo anno ha fatto parlare molto di sé per il “tormentone” della fortunata campagna di un servizio di consultazione telefonica, trasmessa svariate volte dalle principali tv nazionali: il refrain “Non c’è 12 senza 88”, una melodia composta dal musicista Ferdinando Arnò e liberamente tratta dal pezzo blues “King of the road” di Roger Miller

Il miglior blues, quindi, è sempre nelle corde di Bobby, anche quando si tratta di uno spot pubblicitario in rima come quello del servizio 1288, dove i protagonisti sono due simpatici pupazzi, i pelotti, così chiamati perché ricordano i due numeri 8 che compaiono dopo il 12. Tutto questo, tra l’altro, arriva dalla Spagna. 

Roberto Satti, vero nome di Bobby Solo, è nato a Roma il 18 marzo 1945 ed è sulla breccia da oltre quarant’anni, da “Una lacrima sul viso” che lo portò alla ribalta nel 1964 e vendette milioni di copie, ai successivi ritorni al Festival di Sanremo, in particolare le vittorie con “Se piangi se ridi” (nel 1965 insieme agli americani The Minstrels) e “Zingara” (nel 1969 in coppia con Iva Zanicchi), fino alla straordinaria accoglienza ricevuta nel 2003 accanto a Little Tony con “Non si cresce mai”, una ballata emblematica della passione di Bobby per il rock’n’roll non urlato. 

Dopo il concerto di Bobby Solo, il Centro commerciale Fidenza ospiterà altri eventi di richiamo quali domenica 12 novembre la presenza del Gabibbo, direttamente da “Striscia la notizia” per tutti i bambini, e domenica 26 novembre lo spettacolo di burattini della nota compagnia Roggero Rizzi & Scala. Info 0524-525860


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy