Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

La musica e l’anima, Cacciapaglia alla Pieve di Fornovo
Venerdì 28 aprile alle 21 – A cura di Franco Battiato

“Incontri con l’anima”, venerdì 28 aprile alle 21 alla Pieve di Fornovo con il pianista Roberto Cacciapaglia. Uno spettacolo, a cura di Franco Battiato, di musica acustica, essenziale e diretta, che contatta l’emozione attraverso melodia e armonia, elementi primordiali dei poteri del suono in tutte le epoche. Nell’ambito della rassegna “Pievi in Scena” curata da Parma Turismi in occasione dei 900 anni dalla dedicazione della Cattedrale di Parma, ecco la musica del sentimento, che crea un’intensa relazione tra ascoltatore e interprete, tra percezione interna ed esterna. Cacciapaglia, milanese d’origine e diplomato in composizione al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, ha lavorato allo studio di Fonologia della Rai ed ha collaborato con il CNR di Pisa studiando le applicazioni del computer in campo musicale. Personaggio di riferimento in Italia e all’estero per la ricerca e la sperimentazione musicale tra classicità ed elettronica, persegue l’idea di una musica senza confini.

Per lungo tempo si è occupato di musica e danze sacre e da anni conduce una ricerca sui poteri del suono, producendo una musica che è determinata da impulsi emozionali più che da regole e strutture. Oltre al pianoforte è presente un violoncello e una voce femminile, che recita testi tratti dal Qoelet, dalla Bibbia, dai Veda e dalle Upanoishad. Attraverso il contatto con la saggezza millenaria del sacro si sviluppa un incontro profondo, in un’epoca che ha sempre più bisogno di riscoprire le proprie radici per ritrovare un senso e una centralità. 

L’evento, curato da Franco Battiato che sarà a Fontevivo il 30 aprile, fa parte della rassegna “Pievi In Scena” organizzata dalla Provincia di Parma, curata da Parma Turismi, in collaborazione con il Comitato per le celebrazioni del IX centenario della Cattedrale di Parma e d’intesa con le Diocesi di Parma, Fidenza e Piacenza, e con il sostegno di un grande sponsor come Fondazione Monte Parma attraversa temi religiosi e pagani, parole e musica, suoni e suggestioni. La Fondazione Cariparma ha finanziato i restauri della Pieve di Sasso, della Pieve di Sanguinaro, della Chiesa di Talignano, della Chiesa di Sant’Ilario Baganza, della Chiesa di Moragnano e della Chiesa di Zibana, mentre con la “Gazzetta di Parma” è in atto una partnership. I Comuni di Parma, Fidenza, Noceto, Collecchio, Sala Baganza, Fornovo Taro, Terenzo, Berceto, Salsomaggiore Terme, Pellegrino Parmense, Varano de’ Melegari, Borgo Val di Taro, Felino, Lesignano de’ Bagni, Neviano degli Arduini, Tizzano Val Parma, Palanzano, Fontevivo, San Secondo Parmense e Torrile hanno entusiasticamente offerto la propria collaborazione coinvolgendo le Pro Loco e gli uffici turistici. 

La partecipazione è gratuita.  Per informazioni: Parma Turismi tel. 0521.228152


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy