Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

VIGNOLA (MO) - Da venerdì 23 a domenica 25 giugno Vignola presenta la XVIII edizione di Jazz in’ It. Un’intensa tre giorni di produzioni originali e commistioni artistiche con i migliori esponenti dell’italian style, da Franco D’Andrea a Rita Marcotulli, da Maria Pia De Vito a Gianluigi Trovesi.

VIGNOLA (MO) - Giunto alla sua XVIII edizione Jazz in’ It si ferma a riflettere sui percorsi artistici e sull’evoluzione che l’hanno portato ad essere un festival conosciuto ben oltre i confini nazionali e contraddistinto da una ricercata progettualità che, da venerdì 23 a domenica 25 giugno, sarà ancora una volta di scena nella medievale Piazza dei Contrari della cittadina modenese. Organizzato dal Comune di Vignola con il contributo della Provincia di Modena, della Regione Emilia Romagna e di un pool di sponsor privati Jazz in’ It presenta quest’anno ben sei produzioni originali, unite fra loro dal tema elaborato dal direttore artistico Giuseppe De Biasi, l’“italian style”, uno degli assi cartesiani che da sempre caratterizzano la prestigiosa manifestazione vignolese, insieme alle produzioni originali, le commistioni di generi e linguaggi artistici e l’immancabile spazio riservato alle giovani leve. Si parte venerdì 23 giugno con Franco D’Andrea che, reduce dall’affermazione come miglior musicista dell’anno al “Top Jazz 2005”, presenta prima una singolare commistione fra il suo pianoforte e il film capostipite del genere surreale, “Le Straordinarissime Avventure di Saturnino Farandola, capolavoro d’epoca (1915) di Marcel Fabre e poi il suo nuovo quartetto impegnato nei brani del recentissimo “Dancin’ Structures”, disco che rappresenta l’ennesima scommessa poetica del pianista trentino. Sabato 24 sarà invece una serata tutta al femminile, inaugurata dalla regina del pianoforte jazz europeo, Rita Marcotulli, impegnata in “The light side of the moon”, performance multimediale condivisa in scena con le immagini di jazz-woman raccolte in trent’anni di carriera dall’acuto occhio fotografico di Carlo Verri. A seguire la sanguigna voce partenopea di Maria Pia De Vito, alla guida di un gruppo inedito di ben cinque voci, raccolto nel progetto “Voice on”, appositamente commissionatole dal festival e che la vedrà affiancata dalle Faraualla e da due grandi protagonisti del jazz italiano come Paolino Dalla Porta e Federico Sanesi. Si chiude, domenica 25, con il fantastico trio formato da Gianluigi Trovesi, Umberto Petrin e Fulvio Maras che proporrà in anteprima assoluta i brani del disco in uscita per la prestigiosa etichetta tedesca ECM di Manfred Eicher e la performance originale “Dancin’ on ECM Project” che lo vedrà confrontarsi sul palco del festival con un grande ballerino e coreografo come Giorgio Rossi, storico fondatore della compagnia Sosta Palmizi. Fra il ricco corollario di attività collaterali (cfr. comunicato dedicato), sorta di festival nel festival, va segnalata ancora una produzione originale affidata - nell’ambito del gemellaggio con il prestigioso festival di Sant’Anna Arresi - ad un valente quintetto di giovani interpreti, i Guitto Gargle, vincitori dell’edizione 2005 del Concorso Internazionale “Marcello Melis”.

Biglietti: 20,00 € (intero) - 18,00 € (ridotto) - Abbonamento 50,00 €

Orario d’inizio dei concerti: ore 21.30

Tutti i concerti si svolgeranno a Vignola in Piazza dei Contrari e in caso di maltempo saranno ospitati nell’attigua Sala dei Contrari della Rocca di Vignola, gentilmente messa a disposizione dalla Fondazione CRV di Vignola.

Informazioni: Ufficio Festival - (059) 77.77.07 - IAT Informacittà (059) 76.43.65 

Città di Vignola - Provincia di Modena - Regione Emilia Romagna

JAZZ IN’ IT XVIII EDIZIONE Piazza dei Contrari - Rocca di Vignola (MO)

23-24-25 Giugno 2006

Direzione artistica: Giuseppe De Biasi Italian Style Venerdì 23 giugno ore 21.00 Franco D’Andrea plays on “Le Straordinarissime Avventure di Saturnino Farandola” (1915) di Marcel Fabre (Produzione multimediale originale) Franco D’Andrea pianoforte

Franco D'Andrea New Quartet “Dancin’ Structures” (Produzione originale) Franco D’Andrea pianoforte Andrea “Ajace” Ayassot sax alto Aldo Mella contrabbasso Zeno de Rossi batteria Sabato 24 giugno ore 21.00 Rita Marcotulli “The light side of the moon” (Produzione multimediale originale) Rita Marcotulli pianoforte Carlo Verri elaborazioni fotografiche

Maria Pia De Vito-Paolino Dalla Porta-Federico Sanesi plus Faraualla “Voice on” (Produzione originale) Maria Pia De Vito voce Paolino Dalla Porta contrabbasso Federico Sanesi percussioni Faraualla Gabriella Schiavone voce Teresa Vallarella voce Loredana Perrini voce Paola Arnesano voce

Domenica 25 giugno ore 21.00 Gianluigi Trovesi - Umberto Petrin - Fulvio Maras con Giorgio Rossi (Sosta Palmizi Dance Company) “Dancin’ on ECM Project” (Produzione originale) Gianluigi Trovesi sassofoni, clarinetti Umberto Petrin pianoforte Fulvio Maras percussioni Giorgio Rossi danza, coreografie originali

e inoltre...

Afternoon Concerts

Da Sabato 24 a Domenica 25 giugno ore 17.30 “Guitto Gargle” Quintet (Coproduzione originale Jazz in’ It – Ai Confini tra Sardegna e Jazz) Piero Bittolo Bon sassofoni Simone Schirru chitarra Alberto Fiori pianoforte, wurlitzer Silvia Bolognesi contrabbasso Simone Sfameli batteria


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy