Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

VIGNOLA (MO) - Dopo il successo dello scorso anno, da venerdì 22 a sabato 23 dicembre torna alla Sala Teatrale Cantelli, Jazz inSide, la versione invernale del blasonato Jazz in' It Festival.


Dopo il successo dell'edizione d'esordio dello scorso anno, anche questo solstizio d'inverno porta con sé Jazz inSide, la versione invernale del blasonato Jazz in' It Festival di Vignola.
Organizzato dal Comune di Vignola in collaborazione con la Provincia di Modena e la Regione Emilia Romagna quest'edizione 2006 propone nella raccolta cornice della Sala Teatrale Cantelli due serate di produzioni originali - sempre con la direzione artistica di Giuseppe De Biasi - che intersecano i caratteri essenziali degli indirizzi programmatici del festival principale, come lo spazio alle giovani leve, l'attenzione per il jazz italiano e per i progetti originali.
A tagliare il nastro, venerdì 22 dicembre alle 20.30, toccherà al sestetto guidato dall'ottimo sassofonista e arrangiatore vignolese Marco Ferri che per il festival ha approntato un progetto originale "Horace's Dream", interamente dedicato ad Horace Silver, uno dei padri del jazz moderno. Una rivisitazione intelligente e timbricamente curata della tradizione dell'hard bop e della sua componente più spiccatamente afroamericana che ha in Silver uno dei massimi esponenti.
Sabato 23 dicembre alla stessa ora, una prima assoluta, la presentazione del disco del Noizland Quintet. Si tratta del gruppo vincitore del concorso internazionale "Marcello Melis" che Jazz in' It ha ospitato nell'edizione 2005, nell'ambito del gemellaggio con il prestigioso festival "Ai Confini fra Jazz e Sardegna" di Sant'Anna Arresi.
Da quelle due session di registrazioni live e dalla collaborazione con Lewis Barnes è nato un bel disco, appena uscito per l'etichetta NuBop Records, che i Noizland presentano in anteprima proprio a Jazz inSide.
Una bella occasione per ascoltare un jazz declinato in forma moderna, nel quale convivono avanguardia, aneliti mitteleuropei, tradizione klezmer, e farsi gli auguri in forma jazzistica, in attesa della XIX edizione di Jazz in' It.

Biglietti 8,00/10,00 Euro - Abbonamento Festival 16,00 Euro
Prenotazione obbligatoria
Info: IAT 059 764365 - URP 059 777550 - Ufficio Festival 059.777707


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy