Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Le antiche pievi di Parma entrano in scena ed è subito spettacolo!
Domenica 16 aprile 2006 nella Cattedrale di San Donnino a Fidenza con l’evento: “Visitatio Sepulchri” prenderà il via la lunga serie di manifestazioni voluta dalla Provincia di Parma in occasione dei 900 anni dalla dedicazione della Cattedrale cittadina

Le celebrazioni, nel 2006, per i 900 anni della dedicazione della Cattedrale di Parma, si spingono a coinvolgere l’intero territorio, che del genio e dell’insegnamento di Benedetto Antelami, ha beneficiato attraverso la costruzione di numerose pievi, veri gioielli storico-architettonici. Domenica 16 aprile 2006 nella Cattedrale di San Donnino a Fidenza con l’evento “Visitatio Sepulchri prende il via “Pievi in Scena” una serie di manifestazioni organizzate dalla Provincia di Parma e coordinate da Parma Turismi, volte a valorizzare le ventotto pievi disseminate nel parmense, nell’ambito dell’importante iniziativa: “I percorsi del Romanico in provincia di Parma”. Da aprile a ottobre 2006 queste splendide chiese, pievi e abbazie, tornano a nuova vita, riprendendo la loro antica funzione di centro d’aggregazione sia religiosa che sociale e animandosi con musica, teatro, danza, rappresentazioni teatrali e spettacoli per bambini. Il primo appuntamento, ricco di suggestioni, vedrà in scena l’Ensemble Oktoechos, specializzato nel repertorio vocale medievale, diretto dal maestro Lanfranco Menga, fondatore di questo gruppo, considerato uno dei più interessanti nel panorama internazionale. Saranno eseguiti canti gregoriani dal carattere filologico in un dramma liturgico rappresentato in costume su un “palcoscenico” unico: una delle grandi Cattedrali di Benedetto Antelami. E’ il Duomo di Fidenza, capolavoro che racconta attraverso la ricchissima facciata densa di simboli la storia di San Donnino, che fu martirizzato dove sorge la pieve, la quale racchiude una preziosa cripta dove si trova la reliquia del Santo Patrono della città e il sarcofago romano del III secolo che ne custodì il corpo.

Per informazioni: Parma Turismi tel. 0521.228152


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy