Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

Museo del Salame di Felino quando la gastronomia fa storia
Dal 4 marzo nelle cantine del Castello di Felino (PR) il tributo al ghiotto insaccato che già deliziava nobili e contadini centinaia di anni fa 

Un viaggio nel tempo e nella storia della gastronomia parmense, che ha il sapore inconfondibile del salame di Felino vi aspetta al Museo del Salame, allestito nelle cantine del Castello e che riapre sabato 4 marzo 2006. Un percorso guidato attraverso i secoli, tra curiosità, tecniche di lavorazione e ghiottoneria, alla scoperta dei segreti di uno dei salumi più conosciuti in tutta Italia. All’interno del museo si può ripercorrere attraverso documenti e immagini il racconto di come il salame di Felino sia stato una costante sulle tavole di nobili e contadini, conservando le sue caratteristiche attraverso il tempo. E non a caso la visita al museo termina con la visione di tre video “in progressione”, tra interviste a norcini che ricordano i tempi in cui il salame veniva fatto in casa, introduzione delle prime macchine e attività in un salumificio attuale. 

Il museo del Salame di Felino è aperto sabato, domenica e tutti i giorni festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18, dal mercoledì al venerdì si possono effettuare visite su prenotazione. Il biglietto di ingresso intero costa 5 euro e include anche una golosa degustazione di salame di Felino al termine della visita. E per chi non si accontenta di un assaggio, fino al 30 aprile in diversi ristoranti di Felino e dintorni prosegue la rassegna gastronomica “Salame mon amour”, un’occasione in più per gustare menu a base di salame, dall’antipasto al dolce!

Per informazioni: Comune di Felino, Piazza Miodini 1, 43035 Felino (Pr) 
Tel. 0521.335923 oppure 0521.335920.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy