Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione e cultura Parmense su www.NelParmense.it

“Suoni corsari” nel ricordo di Pasolini
Il primo luglio 2006 alla Pieve di Gaione, per la rassegna Pievi in Scena

L’eco di “Suoni Corsari” riempie sabato primo luglio 2006 la Pieve di Gaione. Si tratta di uno spettacolo musicale che vede Roberto Bonati, il compositore, al contrabbasso, Sabina Macculi alla voce, Riccardo Luppi al flauto e al sax, Alberto Tacchini al pianoforte e con la voce recitante di Claudio Guain e che a partire dalle 21 sviluppa l’armonia attraverso l’opera di Pier Paolo Pasolini. “Utopico e profetico – spiega il compositore Roberto Bonati – il pensiero di Pasolini ci suggerisce una riflessione sulla nostra società e sull’artista al suo interno”. Bonati ha puntato l’attenzione sull’aspetto poetico, lirico e tragico della sua opera, attraverso quelli che definisce “frammenti” di poesia, immagini e parole. Un percorso emotivo, più che descrittivo che si sviluppa attraverso l’ansia struggente dell’arte, l’idea della luce e del silenzio, il contrasto tra emozione e ragione, il sentimento della morte, la dolcezza della poesia. Una formazione cameristica, per suscitare ricordi sussurrati ispira una composizione che, registrata a cura di ParmaJazz Frontiere, è stata trasmessa martedì 20 giugno su Rai Radio Tre Suite Jazz all’interno del programma Radio Tre Suite. 

L’evento fa parte della rassegna “Pievi In Scena” organizzata dalla Provincia di Parma, curata da Parma Turismi, in collaborazione con il Comitato per le celebrazioni del IX centenario della Cattedrale di Parma e d’intesa con le Diocesi di Parma, Fidenza e Piacenza, e con il sostegno di un grande sponsor come Fondazione Monte Parma attraversa temi religiosi e pagani, parole e musica, suoni e suggestioni. La Fondazione Cariparma ha finanziato i restauri della Pieve di Sasso, della Pieve di Sanguinaro, della Chiesa di Talignano, della Chiesa di Sant’Ilario Baganza, della Chiesa di Moragnano e della Chiesa di Zibana, mentre con la “Gazzetta di Parma” è in atto una partnership. I Comuni di Parma, Fidenza, Noceto, Collecchio, Sala Baganza, Fornovo Taro, Terenzo, Berceto, Salsomaggiore Terme, Pellegrino Parmense, Varano de’ Melegari, Borgo Val di Taro, Felino, Lesignano de’ Bagni, Neviano degli Arduini, Tizzano Val Parma, Palanzano, Fontevivo, San Secondo Parmense e Torrile hanno entusiasticamente offerto la propria collaborazione coinvolgendo le Pro Loco e gli uffici turistici. 

Info: 
Tutti gli eventi e le visite guidate sono gratuite. 
Per informazioni e per richiedere il programma: 
Parma Turismi tel. 0521.228152 


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy