Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it


Circolo A.R.C.I. Joe’s - Via Milani 11  43036 Fidenza (PR)

SABATO 26 FEBBRAIO

 ORE 22

LE MAN AVEC LES LUNETTES

in concerto  

musica che scorre sul filo fra pop e psichedelia, fra una voce quasi indolente, atmosfere trasognate e melodie delicate che scorrono lievissime sulla pelle come con la semplicità e la dolcezza di una carezza...insomma dei Radiohead nostrani

Le man avec les lunettes

 Progetto parallelo dei lumière electrique: hanno da poco realizzato l’EP "Saturate it, than reverse" coprodotto dalla lumière electrique Records e dalla Honey Records.

 Saturate it, than riverse – Rassegna stampa

... un piccolo grande sogno ad occhi aperti in un soleggiato pomeriggio d'autunno. (8) {R.Bandiera - Blow UP}

... comunque la vogliamo mettere "Saturate this, then reverse!" dei Le man avec les lunettes, progetto parallelo del bassista dei Lumiere Electrique (Fabio B.) è un buon ep d'esordio, che dalla sua parte (oltre ad un delizioso mini-packaging cartonato in edizione limitata) possiede la forza dell'ingenuità ed un certo affastellare anarchico al limite del naïf, che se proprio non vuole concentrarsi sulla composizione, inseguendo le farfalle di suoni psichedelicizzanti e di soluzioni cripto-collagistiche nondimeno suona salutare e rimineralizzante all'ascolto. Mai come in questo caso risultano evidenti grandi potenzialità ancora tutte abbozzolate nell'entusiasmo che scopre le potenzialità dello studio di registrazione. Noi di certo rimaniamo sintonizzati. {Alessandro - Indiepop.it}

... si tratta di un 3 pollici, confezionato in modo tanto semplice quanto originale, contenente cinque sognanti e brevi tracce che aprono le porte ad un mondo fiabesco, tanto impalpabile quanto in grado di rapire l’attenzione ipnotizzando la mente. La registrazione è volutamente realizzata in bassa fedeltà, incrementando l’effetto psichedelico dei pezzi, underground per sonorità ma pop nelle morbide e raffinate melodie. {Fede - Rockit.it}

...come si fa a resistere a un gioiellino così? CD tre pollici, copertina cartonata-ruvida, art-work in stile “South Park buonista”, edizione limitata a 300 copie (la nostra è n. 8), un nome così surreale e pronto a prendersi gioco di qualunque vostra supposizione. E ancora non ne abbiamo svelato il contenuto sonoro: 5 “arcobaleni” psycho-pop minuscoli e imperdibili, sì e no un quarto d’ora (c’è una ghost track a complcare il conto) di gioia a piene orecchie. Un mini-mini il cui ascolto potete insinuare anche nei più piccoli break che la giornata vi concede, ricavandone il massimo dell’ottimismo ... con un disco come questo, che si ascolta anche otto volte di fila senza che emergano segni di stanchezza, ne avete ben più di una semplice possibilità… {Bob - freakout-online.com}

Un dischetto suadente e godibilissimo che scorre sul filo fra pop e psichedelia, fra una voce quasi indolente, atmosfere trasognate e melodie delicate che scorrono lievissime sulla pelle come con la semplicità e la dolcezza di una carezza. Cinque canzoni semplici e brevissime, con mille richiami al miglior indie-pop ("indie" nella ricerca sonora ma semplicemente pop nella melodia) in cui un gusto melodico inglese si sposa con una dolcezza francese ed una genuinità tutta italiana, un po` come l`apparente contraddizione di un gruppo italiano che canta in inglese e porta un nome francese ... una creaturina musicale godibilissima e sognante che si esaurisce nel giro di pochi minuti ma lascia impressioni decisamente piacevoli. {Roberto Bonfanti - Kronic.it}

 


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy