Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

 

Vuoi ridurre la tassa sui rifiuti? 
Passa al compostaggio domestico e tuteli l'ambiente 

Come ottenere una riduzione sulla tassa sui rifiuti? Si passa al compostaggio domestico. Farlo è semplice: si introducono residui organici vegetali derivanti dalla cucina (come gusci di uovo, scarti della frutta e della verdura) e dall'orto o dal giardino (sfalci d'erba, foglie, potature) in un apposito contenitore (la compostiera).
A chi usa la compostiera per smaltire i rifiuti domestici, l'Amministrazione comunale di Sala Baganza riconoscerà una riduzione del 20% sulla tassa sui rifiuti. Per l'anno in corso, la richiesta di riduzione va presentata entro il 31 maggio 2004, compilando un semplice modello prestampato disponibile in Municipio. Per il 2005 occorrerà far pervenire le richieste dal 1° ottobre al 30 novembre.
Allegata alla domanda di riduzione, è disponibile un utile dossier che illustra le modalità del compostaggio, i vantaggi e suggerisce inoltre come costruirsi una compostiera fai da te. Una compostiera può essere autocostruita utilizzando pallets di recupero oppure, chi non ha voglia di darsi al bricolage, può acquistarla nei negozi di articoli da giardinaggio e ferramenta.  

Passando al compostaggio domestico non solo si compie un'ottima azione verso noi stessi (riduzione della tassa), ma anche verso l'ambiente, perché inquineremo di meno. Si pensi che in Italia ogni abitante produce circa un kg di rifiuti solidi urbani al giorno. Vuol dire che una famiglia di quattro persone ne produce in un anno circa una tonnellata e mezza. Per una città come Parma significa ogni anno una collina di 1 milione di metri cubi. Circa il 30-35% dei rifiuti solidi urbani sono di origine organica. La destinazione di questi rifiuti non deve essere l'accumulo nelle discariche, ma la loro decomposizione e trasformazione in humus, che poi ritorna nel terreno. Ecco quindi il compostaggio, che avviene normalmente in natura ad opera di esseri viventi detti decompositori (funghi, lombrichi), i quali trasformano tutto quanto è organico in sostanze minerali.
Per ottenere un ottimo compost sono necessari alcuni accorgimenti, ben illustrati nel dossier, presto disponibile in Municipio. 
Per informazioni: Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), tel. 0521.331323. 

 


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy