Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

 

COMUNICATO STAMPA

E’ bene che le banche procedano con la stessa solerzia con cui chiedono i rientri ai loro clienti a rimborsare i correntisti degli interessi illegittimamente pretesi in questi anni.

Dopo una battaglia durata quindici anni la Corte di Cassazione ha definitivamente riconosciuto i diritti dei risparmiatori calpestati dalle banche che hanno fatto pagare ai correntisti interessi illegittimi.

In Emilia Romagna il CODACONS ha iniziato questa battaglia nell’ormai lontano 1996.

Da allora sono state numerose le segnalazioni legate al problema del doppio calcolo degli interessi definito anatocismo.

Il CODACONS ha già pendenti anche a Bologna alcune cause pilota ma a fronte della pronuncia della Cassazione invita tutti i cittadini a recarsi alle sedi del Codacons o chiamare il numero verde 800.05.08.00 per ritirare il modulo per la richiesta.

L’anatocismo è vietato ma in Italia gli Istituti di credito hanno violato la legge invocando il ricorso alle proprie abitudini, forte del loro strapotere economico.

Cosa devono fare ora i risparmiatori per riavere i loro soldi? 

Nella sede del CODACONS sono disponibili i moduli per chiedere la restituzione degli interessi illegittimamente prelevati nonché l’assistenza legale per la compilazione delle domande.

Ricordiamo che dopo la sentenza della Cassazione le banche si sono impegnate a restituire il dovuto solo a chi ha gia avviato cause giudiziarie in precedenza.

Visti i precedenti c’è da credere che applicheranno ogni cavillo per non dare i soldi alle migliaia di correntisti più piccoli, perciò il Codacons promuoverà ove possibile azioni collettive di risarcimento.

Chi si è visto applicare il calcolo degli interessi sullo scoperto su di un conto sotto i 30.000€ o per le rate scadute del mutuo casa può rivolgersi a noi.

Raccoglieremo le domande e seguiremo banca per banca la restituzione del dovuto mettendo insieme gli utenti che hanno diritto al risarcimento per ciascuno istituto di credito.

Vice Presidente Nazionale CODACONS 

Avv. Bruno Barbieri

Tel.051.31.35.36. cell .338 22.19.123

COORDINAMENTO DI ASSOCIAZIONI PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE E DEI DIRITTI DI UTENTI E CONSUMATORI

UFFICIO LEGALE NAZIONALE CODACONS Viale Giuseppe Mazzini n. 73 – 00195 ROMA 

Tel +39 06 3724971 Fax +39 06 3701709

ROMA viale G. Mazzini 73 Tel + 9 06 3725809 Fax + 39 06 3701709 cap 00195 

e.mail codacons.info@tiscali.it

MILANO via Cusani 5 Tel + 39 02 72003831 Fax +39 02 86460518 cap 20121

e.mail: codacons.milano@libero.it

Bologna ViA S.Felice n.99 tel.051.55.50.10 - 800050800 fax 051.52.01.57 


www.codacons.it 

 


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy