Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

 

Festival dei Girovaghi tra sassofoniste e burattini
Weekend ricco di eventi sull’Appennino Parmense con il secondo Festival dei Girovaghi: sabato 21 e domenica 22 agosto all’insegna di sassofonisti, burattini, cabaret e incontri culturali. 

Sull’Appennino Parmense continuano gli eventi legati al secondo Festival dei Girovaghi, ideato da Maria Teresa Alpi. A Compiano sabato 21 agosto alle 21.30 appuntamento nella Piazzetta del borgo medievale con il “Four Ladies Sax Quartet”, formato da quattro giovani musiciste provenienti da culture ed esperienze diverse, riconducibili a scuole europee e americane, perfezionandosi poi con i migliori sassofonisti internazionali. Il quartetto - formato da Letizia Ragazzini, Laura Rocchegiani, Alice Tessaro e Cristina Roffi - affronterà il repertorio di donne compositrici che hanno scritto per questa formazione. Ma anche i grandi classici del Novecento, in una performance che va da trascrizioni di Bach, Handel, Mozart, Bizet a brani tratti da film, passando attraverso sonorità latine, toccando le calde sensazioni del tango argentino con le magiche atmosfere di Astor Piazzolla. 

A Boschetto di Albareto nella giornata di domenica alle 16.30, per i più piccoli, “La leggenda dei Burattini”, spettacolo realizzato dal famoso burattinaio e “raccontafavole” Dante Cigarini. 

Sempre domenica, alle 21.30 a Compiano, spazio a cultura e musica: lo psicologo Alessandro Bocelli parlerà dei Girovaghi e Renata Gerevini leggerà poesie, in una breve chiacchierata accompagnata dalle melodie internazionali di Anna Veneziano e Franco Smeraldo. Per entrambi i pomeriggi del fine settimana, Compiano sarà rallegrato da note musicali itineranti. Tutti gli eventi sono gratuiti e sono stati organizzati dall’Associazione Culturale Barbara Alpi. Ricordiamo che nel bel borgo medioevale di Compiano sino al 31 agosto si svolge la rassegna “Gli artisti nelle Antiche Botteghe”. Un’occasione per ammirare – e perché no comprare – acquerelli, gioielli e manifatture raku, cose country e patchwork, manufatti in ferro battuto, tele fatte a mano, vetro soffiato, découpage, libri e oggetti rari. 

E poi ci sono gli Orsanti, ai quali Maria Teresa Alpi ha dedicato un Museo. Furono il popolo dell’avventura selvaggia lungo i sentieri del mondo. Con i loro carriaggi, i loro orsi addomesticati e i pappagalli dalle tinte rutilanti; le loro carte colorate con sopra scritti gli avvertimenti di un immaginario destino, insieme ai geroglifici zodiacali e con il loro orgoglio di gente libera. Oggi gli splendidi vagabondi partiti da Compiano, dopo tanto vagare, riposano per sempre qui. Sono tornati a casa, dove Maria Teresa Alpi ne ha immortalato il ricordo nel bellissimo Museo.

Per informazioni: Associazione Culturale Barbara Alpi, via Costa 3, Compiano (PR),
tel. 0525.825513. E-mail alpimariateresa@libero.it 

 


 

 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy