Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

 

Motori e Sapori in passerella

Grande attesa per gli appassionati di motori e auto d'epoca. E per chi ama profumi e sapori della buona cucina nelle terre di Maria Luigia. Domenica 4 aprile a Sala Baganza, in provincia di Parma, si svolgerà la prima edizione della Coppa del Ducato, una suggestiva gara di regolarità classica per autovetture d'epoca, valida per il Challenge "Profumi e Sapori 2004". Un grande evento non solo sportivo, ma anche artistico e culturale. Una kermesse ricca di. gustose sorprese. Per gli occhi, certamente, ma anche per il palato! Perché la manifestazione, organizzata dalla Scuderia Piloti del Ducato e patrocinata dall'Amministrazione Comunale di Sala Baganza, si inserisce in una più ampia serie di iniziative, a carattere nazionale, che si snodano lungo famosi itinerari enogastronomici della nostra Bella Italia. Così il percorso di gara della prima Coppa del Ducato è stato disegnato in collaborazione con l'Associazione "Strada del prosciutto e dei vini e dei colli di Parma, all'insegna di un ideale binomio tra la storia dell' automobile e quella della provincia parmense, celebrata dalle migliori penne come la "patria dei buongustai". Decine di auto storiche (anni Cinquanta - fine anni Settanta), autentici gioielli di un'epoca che rivive nei cuori degli appassionati, si affronteranno, dunque, in 32 prove cronometrate intervallate da visite a cantine, salumifici, prosciuttifici e caseifici, con degustazione e omaggi a tutti i concorrenti. Una formula già sperimentata e sempre molto apprezzata dai partecipanti.
E c'è dell'altro per non mancare all'appuntamento. La gara di regolarità si svolge nel cuore dell'Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza (Tel. 0521.829055 ), attraversando i borghi più suggestivi di queste magnifiche terre emiliane, incastonati fra colline che degradano dolcemente verso la pianura padana. Dopo le verifiche tecnico-sportive, nello Smart Center nel pomeriggio di sabato, il primo equipaggio prenderà il via alle 9,15 di domenica mattina dalla piazza della Rocca Sanvitale di Sala Baganza, punto di partenza e di arrivo di una appassionante cavalcata su quattro ruote. Si passerà per il castello medievale di Felino, oggi prestigiosa sede di banchetti, mostre e convegni, nonché del Museo del Salame. Poi è la volta dello splendido Castello di Torrechiara, difesa da cerchia di mura e torri angolari che ne attestano la funzione difensiva, con uno spazio residenziale impreziosito dalla bellezza degli affreschi. 

A seguire, l'entrata in Langhirano, porta d'accesso alla Val Parma, dove il 2 maggio sarà inaugurato il Museo del Prosciutto e dei Salumi di Parma (Parma Turismi, tel. 0521.228152.). Dalla capitale del prosciutto si affronterà il tratto appenninico del valico di Fragno, con picchiata su Calestano fino a Neviano de Rossi. Le vetture saranno poi riportate in Val Baganza lungo l'impegnativa discesa a tornanti
di San Vitale, dove è prevista una degustazione presso il rinomato prosciuttificio Luppi, il cui marchio, dal 1950, è garanzia di genuina bontà. L'ultima parte del percorso condurrà i piloti attraverso l'oasi naturalistica dei Boschi di Carrega, nucleo centrale della tenuta di caccia ducale di Maria Luigia: una incantevole alternanza di boschi, prati all'
inglese e laghetti. L'itinerario toccherà poi Talignano e, per il controllo di passaggio, Collecchio, dove il 17 e il 18 aprile prossimi riaprirà i battenti il Museo Ettore Guatelli con il "Bosco delle cose": oltre 60 mila oggetti del lavoro
dell'uomo e della quotidianità raccolti dal maestro parmigiano nel corso della sua vita. Il tragitto sarà quindi ripetuto in senso inverso e, intorno alle 15, è previsto il passaggio della prima autovettura sotto la bandiera a scacchi, in attesa di completare la compilazione dell'ordine d'arrivo e le relative premiazioni. Sarà questa la degna conclusione di una giornata
entusiasmante alla quale parteciperanno circa 80 equipaggi e piloti di fama nazionale e locale, come Giuliano Canè, Aghem, Riccardo Di Bona, Giancarlo Corazza, Armando Fontana. Per riportare, sulle strade di Parma, i simboli a quattro ruote di un indimenticabile passato. L'evento, nel quale si riconosce il cuore agonistico del club parmense auto-moto d'epoca "Ruote a Raggi", è patrocinato dalle riviste "Auto d' Epoca" (Edizioni Pegaso International) e "Vie del gusto" (Edizioni RCS).
Per informazioni: Comune di Sala Baganza - U.R.P. Tel. 0521.331323 

 


 

 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy