Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

 

Cena a corte con "Messer Maiale" 
per salutare l'autunno e i suoi sapori

Venerdì 5 settembre il Castello di Varano de' Melegari ospita un nuovo appuntamento in costume con le "Ricordanze di sapori 2003"


Castello di Varano de Melegari (PR).

Un tempo roccaforte strategica a difesa della Valle del Ceno e ora luogo di delizie del palato. Il Castello di Varano de' Melegari dà il benvenuto all'autunno con una grande cena che sarà imbandita venerdì 5 settembre a prosieguo delle Ricordanze di Sapori 2003, la kermesse storico-enogastronomica in costume, giunta alla settima edizione e organizzata dall'Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza in collaborazione con le Province di Parma, Piacenza e con la Banca di Piacenza.
"Passano le stagioni per villani e cavalieri"… E allora "Ben venga Autunno fra cibi e danze": il modo più indolore e piacevole per accomiatarsi dall'estate senza troppe nostalgie… Quando il calore dell'estate non incendia più il sangue dei prodi guerrieri e le eroiche imprese cedono volentieri la scena a quelle del convivio, al castello è tempo di abbandonarsi alle dolci malinconie d'autunno, allietati dal cibo e dalle danze. Con un protagonista assoluto: Messer Maiale, "della buona tavola squisito istrione": sua è la gloria nel piatto, mentre amor cortese è gloria dei nobili signori.
E dopo aver sorseggiato un buon bicchiere di Sidro che accoglie con un caldo benvenuto gli ospiti del castello non resta che scoprire le meraviglie del menù creato dallo chef Giuseppe Pescatore e valorizzato dal pregiato Lambrusco e dall'irrinunciabile Malvasia D.O.C. dei Colli di Parma. Le danze si aprono con un Primo servizio di credenza appetitoso e invitante tra lo Sformato de herbe de campo, lo Sformato de prosciutto e le Croste cum aglio, olio et basilico. Prelibatezze attinte da antichi ricettari che preparano l'atmosfera per il Primo servizio de cucina, un sontuoso Pasticcio de riso a la maniera antica. 

E tutto è pronto per il re di questa nobile tavola: il Cosciotto di porco rostito su la brace, accompagnato da Spezie condite, con contorno di Carote, broccoli e fagiolini verdi scottati in pinzimonio, Bono cacio parmeggiano cum pere (un classico che a queste latitudini non può assolutamente mancare!) e Bono cacio pecorino cum miele et noci. Una rustica e fragrante Crostata di mele cum crema pasticcera suggellerà trionfante il Secondo servizio di credenza. 
Nelle sale del Castello di Varano de' Melegari, appena restaurate e riaperte al pubblico, si può visitare, fino al 30 settembre, la mostra audiovisiva "Le famiglie nobili del territorio parmense", una delle iniziative che rientrano nell'itinerario in dodici tappe "Le arti e le corti del Parmigianino", organizzato dalla Provincia di Parma in occasione del cinquecentenario del grande pittore cinquecentesco. 
La cena, per la quale è obbligatoria la prenotazione, sarà servita alle ore 20,30 per un costo di 45 euro a persona. Sono previsti pacchetti con pernottamento all'Azienda Turistica Alberghiera Torre, Via Ghirardi 8, 43030 S. Michele Tiorre (PR), tel. 0521.831491. Prezzi per camera doppia con prima colazione 93 euro. Sono disponibili anche appartamenti da 4, 5 e 7 posti letto. Per prenotazioni di più giorni o più posti letto verrà effettuato uno sconto del 15%.
Informazioni: 
Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza - Club di Prodotto, Tel. 0521.829055 

 


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy