Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

“AMARO ZUCCHERO”
L’Unione contro le politiche europee sulla bieticoltura 
appuntamento nazionale per venerdì 29 luglio a Parma

La Commissione Barroso ha calato la mannaia sulla bieticoltura italiana. La riforma dell’Organizzazione Comune di Mercato del settore bieticolo – saccarifero, presentata dal commissario all’agricoltura Mariann Fischer Boel, porterà alla totale distruzione del comparto in Italia, alla crisi di 40.000 aziende agricole e alla disoccupazione per 77.000 lavoratori. Rispetto alla filosofia della nuova PAC che prevedeva il passaggio dal sostegno alle produzioni a quello alle aziende, alle quali si richiede di svolgere un ruolo multifunzionale (ambiente, territorio rurale, coesione sociale, etc.) la riforma oggi avanzata è soltanto economicista e comporta forte incentivo alle industrie per abbandonare il settore, drastica diminuzione dei prezzi, nessuna misura di accompagnamento, nessuna programmazione 

L’Unione non è d’accordo con questa politica della destra europea e italiana. Per contrastare tali scelte è stata presentata una risoluzione alla Camera ed è stata approvata una mozione unitaria che impegna il Governo a:
1) negoziare in sede europea il mantenimento di uno spazio vitale per il settore bieticolo-saccarifero, contro il disegno comunitario di esasperazione competitiva;
2) convocare urgentemente il tavolo Agroalimentare per definire, il piano bieticolo saccarifero e la posizione italiana negoziale basata su: 
a) garanzia della stabilità del mercato europeo attraverso una sua difesa in ambito WTO; 
b) riduzione delle produzioni a partire dai paesi eccedentari; 
c) taglio ai prezzi istituzionali, accompagnato da misure di sostegno al reddito; 
d) maggiore dotazione finanziaria per la compensazione dei tagli ai prezzi agricoli; 
e) possibilità di utilizzare la dotazione finanziaria in autonomia a livello nazionale; 
f) risorse finanziarie nazionali per il rilancio industriale e la salvaguardia del lavoro.

Per illustrare le iniziative politiche in Italia, in Europa e sui territori, l’Unione ha organizzato un appuntamento nazionale per venerdì 29 luglio a Parma (Hotel Parma & Congressi, via Emilia Ovest, 218/a) alle h 10.30.

Saranno presenti al dibattito: 
- Onorevole Luca Marcora, responsabile agricoltura della Margherita e coordinatore delle politiche agricole dell’Unione, 
- Senatore Antonio Vicini, Ds, membro della Commissione agricoltura del Senato,
- Onorevole Sauro Sedioli, Ds, componente della Commissione agricoltura della Camera
- Roberto Musacchio, europarlamentare di Rifondazione comunista, membro della commissione ambiente e sicurezza alimentare,
- Guido Tampieri, già assessore all’agrioltura della Regione Emilia Romagna.

All’incontro sono state invitate tutte le associazioni di categoria a livello nazionale e di territorio, imprenditori, lavoratori e sindacati.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy