Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'Informazione e Cultura Parmense su www.NelParmense.it

Spezie ed infusi a Roccabianca nell’ultima tappa di November Porc
Il 26 e 27 novembre 2005 la staffetta più golosa d’Italia è a Roccabianca – Sabato notte musicale per i giovani con bus da Parma – Infusi e liquori della “bassa” e da tutta Italia, senza trascurare le specialità della zona – Spettacoli di artisti da strada e madonnari – Domenica pomeriggio degustazione gratuita di Ciccioli e Cicciolata

Ultimo fine settimana ed ultina tappa della staffetta più golosa d’Italia, “November Porc – Speriamo ci sia la nebbia” a Roccabianca sabato 26 e domenica 27 novembre. Mentre prosegue fino alla fine del mese “A tavola con November Porc”, la proposta che 18 Ristoranti della Strada del Culatello di Zibello hanno organizzato con specialità locali di maiale. E’ un “invito a tavola” per conoscere piatti classici ed innovativi (menù, indirizzi e telefoni: www.stradadelculatello.it). 
November Porc è un’occasione unica per conoscere i sapori di un territorio che vanta prodotti di grande eccellenza, invidiati (ed imitati) in tutto il mondo, quali il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto, la Spalla cotta e cruda, il vino Fortana del Taro. Ma, soprattutto, è la zona dove il Culatello di Zibello DOP fra caldi estivi e nebbie autunno-invernali, matura la sua fragranza. E il territorio –caro a Giuseppe Verdi e a Giovanni Guareschi- comprende città ricche di bellezza, storia e tradizioni. La stessa Roccabianca è tutta da vedere, addossata alla sua Rocca da cui prende il nome. Un nome che avrebbe origine nel quattrocento quando Pier Maria Rossi eresse il castello per l'amata Bianca Pellegrini (di qui il nome. Un’altra teoria, meno romantica, vuole che derivi dal fatto che la Rocca fosse intonacata di bianco). La Rocca è separata dall'area antistante, da un tratto di mura in cui sono visibili gli antichi merli. Attraverso le mura, si accede all'area occupata un tempo dal fossato, quindi, tramite un ponte in muratura, all'ingresso vero e proprio. Di fronte al Castello si apre l'antica "Piazza del Mercato", settecentesca struttura a portici. A sud si trova Fontanelle, dove tuttora esiste la casa natale di Giovannino Guareschi, scrittore e cantore della bassa, che qui ha creato ed ambientato i suoi personaggi Don Camillo e Peppone e tutti gli altri co-protagonisti, prendendo spunto dai luoghi della sua gioventù.

Il programma di Roccabianca
Sabato 26 e domenica 27 novembre spetta a Roccabianca chiudere November Porc edizione 2005. Si comincia alle ore 15 di sabato 26 novembre con l’apertura della mostra mercato “Armonia di Spezie e Infusi” con più di cinquanta espositori che, oltre alle tradizionali produzioni legate al suino, proporranno spezie (fra cui Zafferano di Cortemaggiore, Canella), liquori e distillati (Grappa di Groppello, unico vino della Val di Non, Nocino, Bargnolino, Infuso a base di fragola, liquori di Sorrento). Non mancheranno eccellenze gastronomiche “foreste” quali l’Aceto Balsamico e il tartufo, accanto alle specialità della bassa.
Intorno alle ore 18 si potranno gustare all’interno dello stand gastronomico fino a tarda ora succulente pietanze tipiche, preparate nelle cucine della festa da abili cuoche.
Alle ore 21 nello stand inizia la serata giovane: oltre alla musica dei deejay di Radio Malvisi Network vi sarà l’esibizione del gruppo locale “Me, Pek e Barba” che, al ritmo di musiche celtiche, racconterà anche avventure e storie della bassa rigorosamente in vernacolo. I giovani potranno sfamarsi fino a tardi con birra e specialità distribuite dal takeaway “McPorc”. Sarà possibile arrivare a Roccabianca da Parma con il bus navetta messo a disposizione dalla TEP con partenza alle ore 22 dalla stazione ferroviaria e ritorno a notte fonda.
Alle 9.00 di domenica 27 riaprirà il mercato, collocato nella suggestiva Piazza Garibaldi, dove ci si divertirà con gag e esibizioni di artisti di strada: il pittoresco circo di Otto Panzer, poi mangiafuoco e giullari avvolti nella musica di gruppi tradizionali quali la Golliwogg Brass Show Band e la Minestron Band che suoneranno un repertorio delle più classiche ed allegre canzoni popolari. I bambini sotto un teatrino a forma di maiale, potranno deliziarsi seguendo le avventure dei magici personaggi proposti dalla compagnia Cà Luogo D’Arte.
Nella Piazza davanti alla Rocca, sarà possibile acquistare oggetti natalizi tra le tante e suggestive bancarelle del mercatino “Aria di Natale”, giunto alla sesta edizione.

In tarda mattinata riaprirà lo stand gastronomico per deliziare i palati di tutti i presenti e nel pomeriggio saranno offerti gratuitamente due “classici” della norcineria della bassa i Ciccioli e una gigantesca Cicciolata (in altre zone si chiama Soppressata) accompagnata da una bella fetta di polenta calda.
Per tutta la giornata sarà possibile ammirare le opere d’arte dei bravissimi “madonnari” con i loro lavori dedicati alla bassa.
Domenica –NB solo domanica 27- sarà attivo il servizio di bus navetta della TEP che, con partenza dalla stazione ferroviaria di Parma condurrà i visitatori a Roccabianca con partenze alle ore 9, 11, 13, 15.20, 17.20 e per il ritorno le partenze da Roccabianca ci sono alle ore 10, 12, 14.20, 16.20, 19. Anche dal Fidenza Outlet Village partiranno dei bus navetta per Roccabianca alle ore 11, 13, 15 e 17. con corse di ritorno alle ore 12, 14, 16 e 18.
Da Roccabianca si potrà andare a visitare San Secondo Parmense grazie al servizio di bus navetta (partenze ore 10, 12, 14, 16) che poi provvederà a riaccompagnare a Roccabianca (con orario 11, 13, 15, 17 ) chi se ne sarà servito.
Per avere informazioni, a Roccabianca ci sarà una casetta di legno con la scritta “Info Point” dove si potranno avere notizie e materiale.
“November Porc” è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello, con il contributo di Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Comuni della zona, Camera di Commercio, Ascom, Confesercenti, TEP, Rete Malvisi, Fidenza Outlet Village, con lo scopo di valorizzare prodotti e località della bassa parmense. 

Informazioni: Strada del Culatello di Zibello tel. 0524 939081


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy