Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'Informazione e Cultura Parmense su www.NelParmense.it

A Fontanellato: domenica 13 novembre 2005:
in Rocca “Alzabandiera Arancione”

FONTANELLATO, Parma - Domenica 13 novembre è in programma a Fontanellato, nel parmense, in Rocca Sanvitale l'alzabandiera ufficiale per la consegna della Bandiera Arancione del Touring Club, avvenuta ufficialmente già a luglio 2005. Tuttavia la cerimonia dell’alzabandiera è un atto formale previsto dal Tci per i Comuni certificati e insigniti della prestigiosa qualifica d’eccellenza turistica. 

Il programma dell’evento prevede: alle 10.30 corteo della Banda “Luigi Pini” di Fontanellato con partenza dal voltone in via Marconi. Alle 11 interverrà il sindaco Maria Grazia Guareschi che indicherà quali sono i meriti per cui il paese ha ottenuto la il marchio di qualità turistica per l’entroterra. Alle 11.15 è in programma il momento dell’alzabandiera. Durante la giornata, è in corso la mostra-mercato “La Dispensa dei Sanvitale” dalle 9 alle 19. 

A Fontanellato domenica 13 novembre: alla “Dispensa dei Sanvitale” arrivano nuovi stand. Formaggi della Valtellina, salama da sugo di Ferrara, olio calabrese, oltre a caldarroste, castagnaccio, torroni. Ritornano gettonatissimi dai visitatori i funghi da Pontremoli e i “fortini” da Firenze.  

FONTANELLATO, Parma - Una “Dispensa” ricca di ghiottonerie! L’edizione autunnale della mostra-mercato “La Dispensa dei Sanvitale” in programma domenica 13 novembre dalle 9 alle 19 attorno al fossato della Rocca apre i battenti con nuovi espositori che fanno la fila da mesi per aderire all’evento fontanellatese.

Tra le novità segnaliamo: un imprenditore che arriva direttamente dalla Calabria per fare conoscere il suo olio; i formaggi tipici che giungono dalla Valtellina; la salama da sugo di Ferrara con salumi affini, mentre Mantova è presente con formaggi ovini e caprini biologici. Ci saranno poi tre stand dedicati alle caldarroste, al castagnaccio e ai prodotti a base di castagna. Ritornano gettonatissimi dai visitatori i funghi da Pontremoli, porcini, testaroli e prodotti del sottobosco della suggestiva Lunigiana. Ci saranno poi i salumi senesi e aretini, dolci astigiani; varie qualità di riso dal vercellese, dal novarese e dal milanese. Espositori lombardi propongono camomille, limoncini, distillati doc. Chi non ha mai assaggiato gli “stuzicarei” di Bergamo e la frutta disidratata al cioccolato potrà deliziare il palato. Ritornano i “fortini”, ovvero biscotti tipici di Firenze.

In attesa delle feste natalizie fanno la loro comparsa gli stand dei torroni e dei croccanti. L’arco alpino fa tappa nella bassa parmense con espositori trentini che portano all’assaggio e all’acquisto formaggi e salumi piccanti dell’alta montagna. Come nelle precedenti edizioni non mancano dalla Sicilia dolci, formaggi e olive. Accanto al cibo da gustare ci saranno stand di vini, in particolare piacentini, modenesi, parmensi.

Parma e provincia accettano il gemellaggio con le altre regioni e scendono in piazza alla “Dispensa” con i prodotti che caratterizzano l’anima delle nostre terre: Parmigiano Reggiano, burro, ricotta, Culaccia, prosciutto di Parma, Salame di Felino, Fiocco, Strolghino; biscotti e focacce da Cortemaggiore; miele da Collecchio.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2018
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy