Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

“Legni del Po. Dal paesaggio all’astrazione”: 40 opere dell’artista Roberto Antico esposte in Rocca Sanvitale a Fontanellato dal 9 al 22 luglio. Vernissage sabato 9 luglio alle 12. 
La mostra è a ingresso libero

FONTANELLATO - Percorre il delta del Po e le golene alla ricerca di pezzi di legno policromi già trattati, verniciati e lavorati dall’uomo. Li raccoglie e li assembla facendo opera di collage sulla tela fino a farli diventare quadri di ricerca sull’uso e il riutilizzo di quei materiali che la natura restituisce a riva. Mette poi tre note in più: il recupero di un semplice pezzo di legno da tavolo apre la strada all’astrazione per accendere la fantasia e fare sognare gli spettatori; la cromia da vita all’emozione e una ricerca di intensità estetica propone tagli e forme che si fanno viaggio-paesaggio.

Gli originali quadri, frutto della creatività dell’artista Roberto Antico, sono in mostra da sabato 9 luglio al 22 luglio nell’ex sala consiliare della Rocca Sanvitale. 

L’esposizione curata da Gianluca Bonazzi ha un titolo suggestivo che ne sintetizza il percorso “Legni del Po. Dal paesaggio all’astrazione”. Si apre sabato 9 luglio alle 12 con un vernissage sotto il portico del castello a cui partecipa il sindaco Maria Grazia Guareschi con alcuni assessori di giunta, il coordinatore della mostra e l’artista.

L’esposizione organizzata dalla Società Attracchi Parmensi col patrocinio della Provincia è itinerante: fino al 21 ottobre farà tappa in tutti i paesi della Bassa parmense ampliando il ventaglio dell’offerta turistica e culturale dei centri di pianura riuniti, per l’occasione, sotto il tema delle acque e del legno. 

Sono forme strane, superfici irregolari che presentano colori mescolati: niente a che fare con tronchi, rami e radici. Tra questi oggetti ritrovati da Antico e l’acqua del fiume che li ha custoditi nel tempo c’è un rapporto profondo che l’artista ha colto per dargli nuova veste.

“Le opere, una quarantina in tutto, sono di particolare interesse. Roberto Antico, nato a Piove di Sacco in provincia di Padova dove risiede, crea le sue opere d’arte utilizzando i legni che raccoglie nel Delta del Po, assemblandoli in base alla loro forma ed ai loro colori, ricavandone dei veri e propri quadri di grande suggestione” ha spiegato il sindaco Guareschi presentando la mostra. 

“Sono colorati dal Po – ha specificato l’autore in una nota stampa – non c’è alcun intervento pittorico manuale ma solo l’assemblaggio secondo le mie sensazioni e la mia poesia. Non viene dato inoltre nessun titolo ai quadri perché desidero che sia la gente a dare una propria interpretazione ad ogni opera”.

Roberto Antico fin da ragazzo ha maturato esperienze artistiche nel campo della pittura e della fotografia, partecipando a mostre nazionali e internazionali. “Negli ultimi anni, stimolato dalla frequentazione di Cà Cornera – ha spiegato Gianluca Bonazzi, curatore dell’esposizione e soprattutto grande appassionato del Po – ha approfondito la sua ricerca approdando a questa nuova arte che, per tutta l’estate e parte dell’autunno farà conoscere nei territori della bassa quel Grande Fiume che da anni abbiamo imparato ad apprezzare”.

Bonazzi nel 2000 ha percorso a piedi il grande fiume dalle sorgenti alla foce del Po in un mese e mezzo. Accolto sempre festosamente in tutti i paesi sia della sponda destra che sinistra, il pellegrino delle acque fluviali ha raccolto su un diario racconti e testimonianze delle persone che ha incontrato nel suo cammino: assessori, sindaci, parroci, gente comune, bambini, ragazze, anziani. E proprio dall’incontro tra Bonazzi e Roberto Antico è scaturita questa mostra.

L’esposizione resta aperta fino al 22 luglio tutti i giorni dalle 9 alle 12 con personale di sala. Informazioni: assessorato alla Cultura Comune di Fontanellato, tel. 0521-823220.


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy