Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'informazione Parmense su www.NelParmense.it

Montechiarugolo, “Dall’Alabastro” a un weekend di eventi
Dolci colline in festa dall’8 al 10 luglio

Il fascino di una mostra-mercato in notturna nel borgo medievale di Montechiarugolo, tra prodotti biologici e naturali per il benessere del corpo e della mente, artigianato etnico e locale si rinnova ogni venerdì del mese di luglio. Ma il fine settimana che inizia venerdì 8 luglio 2005 ha un tono tutto speciale: il mercatino “Dall’Alabastro allo Zenzero” dà il via ad una serie di eventi che fanno di Montechiarugolo il capoluogo dei comuni della Pedemontana. “Dolci colline in festa” sbarca ai piedi del castello che vide i fasti della corte di Pomponio Torelli, con musica dal vivo, punti ristoro con tanti prodotti vegetali e bio accompagnati dall’immancabile torta fritta. Per l’occasione sarà possibile anche visitare “in notturna” fino alle 24 la mostra allestita al Palazzo Civico che ha come tema “Un segno della storia: Montechiarugolo tra passato e futuro”, dove sono esposti 31 elaborati frutto del concorso di idee per la riqualificazione dello spazio pubblico del borgo di Montechiarugolo (ingresso libero, la mostra è visitabile anche sabato dalle 16 alle 20 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20). All’’interno del castello venerdì 8 luglio si esibiscono anche gli Expromt Quintet, gruppo che si ispira alla musica tradizionale russa, e i più “trasgressivi” possono approfittare della straordinaria apertura serale fino alle ore 24 delle piscine delle Terme di Monticelli per concedersi un “bagno di mezzanotte” alla luce della luna (0521.682711, anche sabato 9 e domenica 10 luglio). Per i più piccoli, venerdì 8 e sabato 9 luglio, è aperto dalle 18 alle 21 anche l’Ippodromo, dove oltre a divertenti spettacoli equestri sarà possibile accarezzare e cavalcare pony, sempre sotto la sorveglianza di istruttori qualificati (347.5890464), mentre sabato dalle 18.30 alle 20 si terranno corse al trotto amatoriali.

 Il sabato sera, come da tradizione, è dedicato alla gastronomia, tanto più da queste parti, nel cuore pulsante della Food Valley. A partire dalle 20 il circolo Anspi organizza una grande grigliata all’aperto intorno al castello di Montechiarugolo, ma si può anche scegliere una trattoria tipica per gustare i prodotti tradizionali. Come l’Osteria Pecora Nera (0521. 687068) o il Cigno Nero (0521.686450) o il Trotter (0521.686866) che propongono menu dai 20 ai 25 euro. Dopo la festa, si può riservare domenica 10 luglio a qualche itinerario che unisce la storia alla tradizione, come la visita guidata con degustazione di formaggio e salumi al Caseificio San Bernardino (0521.686469), o al Caseificio Aurora (0521.686516), entrambi di Tortiano, o ancora alla Chiesa di San Quintino (0521.687737), costruita sui resti di una primitiva chiesa romanica e recentemente restaurata. Per chiudere il weekend niente di meglio che quattro allegre risate insieme alla compagnia “I pramsàn arìos”, che propone alla cooperativa “La Ricreativa” di Tortiano la commedia dialettale “A glèt la badanta?”. 

Per informazioni: Parma Turismi – Strada Repubblica 45, 43100 Parma
Tel 0521.228152 - 386329, fax 0521 223161


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy