Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'Informazione e Cultura Parmense su www.NelParmense.it

‘Vini di Vignaioli’ : il piacere della naturalità in un bicchiere di vino
Il 6 al 7 novembre 2005 “Vini di Vignaioli” “Vins de Vignerons” a Fornovo, celebra la sua quarta edizione.

L’incontro tra produttori italiani e francesi, che vede, come sinergia tra pubblico e privato, l’organizzazione dell’omonima Associazione ‘Vini di Vignaioli’e Pro loco Fornovo con il patrocinio di Provincia di Parma, Comune di Fornovo di Taro ed il sostegno di Acmi, Cattani, Cariparma & Piacenza nella funzionale cornice del Foro 2000 (orari: 10.00 – 20.00; ingresso: € 5,00), sottolinea la volontà di confronto tra due grandi territori enologicamente vocati nel perseguire il medesimo obiettivo: la valorizzazione dei vitigni autoctoni, della tradizione e della naturalità e, soprattutto del lavoro dell’uomo.

 La materia trattata, il vino, suggerisce infatti interpretazioni personali del prodotto a seconda del territorio di provenienza, e la proposta, in tal senso, dovrebbe accontentare anche i palati più esigenti e raffinati. «La ricchezza e la differenziazione dei ’terroir’ italiani e francesi – dice Marie Christine Cogez, responsabile del progetto – sono eccezionali e l’intervento dei vignaioli sui ceppi autoctoni consente ad un vasto pubblico di scoprire e conoscere a fondo tale ricchezza, alle prese con un ‘range’ di vini che hanno il tocco dell’autenticità, il dono di un profondo piacere gustativo e di un’alta digeribilità. Capire la terra , il vigneto e i vignaioli significa cogliere la vita nella sua dimensione più autentica”. Parole sante che saranno confermate dalla presenza a “Vini di Vignaioli” di Fornovo di vignaioli importanti, pronti al dialogo con il pubblico, per raccontare a quanti vorranno ascoltare, la loro esperienza. Al Salone si potranno assaporare anche prodotti gastronomici biologici, espressione anch’essi della loro terra: dal Parmigiano Reggiano di montagna ai salumi di maiale nero dalle verdure di Cà d’Alfieri al cioccolato d’alta qualità: tante eccellenze alimentari che sono testimoni della cura dell’uomo, della sua cultura, del suo legame con la terra, in sintonia con lo spirito di ‘Vini di Vignaioli’ . La manifestazione offrirà dunque l’occasione per un viaggio a 360° nel mondo della produzione vitivinicola più autentica, di qua e di là dall’Alpe. Non solo. ‘Vini di Vignaioli’ potrebbe essere un ottimo pretesto per trascorrere un weekend in Val di Taro, Parma. A Fornovo, antico centro, posto sul tracciato medievale della Via Francigena e già noto ai romani che qui sostavano per far man bassa di generi alimentari e di buon vino, oltre che campo di una cruenta battaglia tra le truppe di re Carlo VIII e la Lega dei Collegati, si respirano arie europee. 

Di qui passarono mercanti, pellegrini e viandanti diretti a Roma o verso il nord Italia, facendo sosta davanti alla Pieve di Santa Maria Assunta e alle sue preziose sculture. Anche i ‘viandanti’ di oggi potranno fare a Fornovo e dintorni tanti interessanti incontri con la natura, l’arte e la buona tavola. Dai Parchi naturali del Prinzera, del Taro e dei Boschi di Carrega, alle valli del Taro e del Ceno, con i castelli, le chiese, i borghi che conservano, come fa il Museo Guatelli di Ozzano Taro con gli oggetti della cultura contadina, le tracce della storia. Partecipare a ‘Vini di Vignaioli’ ‘Vins di Vignerons’ e soggiornare per un fine settimana dalle parti di Fornovo ha una caratteristica comune: conoscere un territorio e la sua gente, attraverso i sapori, gli incontri. Ed i racconti. 
Il salone ospiterà incontri e animazioni e sarà aperto al pubblico, sia domenica 6 che lunedì 7 dalle 10 alle 20. 

Saranno presenti a Vini di Vignaioli/ Vins des Vignerons: 

I produttori francesi 

Joel Foucou; Languedoc; Plan de l'Om
Christian Faure; Languedoc; Domaine Faumarie
Jean Baptiste Sénat; Minervois
Christian Binner; Alsace
Stéphan Majeune; Auvergne; Domaine Peyra
Jean Marc Brignot; Arbois
Antoine Arena; Corse
Catherine et Claude Maréchal; Bourgogne
Gérard Oustric; Ardèche; Domaine Mazel
Laurence et Nicolas Joly; Cairanne; Domaine de la roche Bussières
Francis Boulard; Champagne
Jean Foillard; Beaujolais
Françoise Dutheil; Bandol; Chateau saint Anne
D&H Barrault; Bordeaux; Chateau Tire Pé
Marcel Richaud; Cairanne
Marc Pesnot; Muscadet



I produttori Italiani: 

La Stoppa; Piacenza
La Distesa; Marche
La Busattina; Toscana; Grosseto
La Biancara; Angiolino Maule; Vicenza
Camillo Donati; Colli di Parma
Bera; Piemonte; Canelli
Cerreto Libri; Toscana 
Aurora; Abruzzo
San Donatino; Toscana; Castellina in Chianti
Cascina Tavjin; Piemonte
Terra d'Arcoiris; Toscana
Marco Sara; Friuli 
Il Giardino; Basilicata
La pertica; Veneto
Walter de Batté; Liguria
Andrea Kihlgren; Liguria; Colli di Luni
Pino Ratto; Piemonte; Ovada 

Per informazioni: Ufficio I.A.T. Fornovo Taro Via XXIV Maggio 34 
Tel e Fax: 0525 2599; E-Mail: prolocofo@libero.it 


Associazione 'Vini di Vignaioli'/ 'Vins des Vignerons'
Marie Christine Cogez 0033 664985693 


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy