Portale di informazione Parmense su www.NelParmense.it
Portale d'Informazione e Cultura Parmense su www.NelParmense.it

“Ricordanze di Sapori” a Sala Baganza (PR): 
buon onomastico, divina Duchessa!

E’ sempre viva nel cuore dei parmigiani, lei, l’indimenticabile Maria Luigia. 
Il 3 settembre 2005, una Rocca in festa celebrerà l’evento con il marchio dell’unicità.

Ha lasciato un’impronta indelebile in quella Parma che ancora l’ama come se il tempo non fosse mai passato. La divina Duchessa, Maria Luigia d’Austria, colei che scordò di essere una sovrana per riscoprirsi donna passionale e spregiudicata a dispetto di etichette e di doveri di rango (e per questo adorata dai parmigiani, che in lei riconoscevano la loro stessa indole) torna come protagonista delle “Ricordanze di Sapori, la sera del 3 settembre 2005.

 Sala Baganza (PR) onora la ricorrenza dell’imperiale onomastico durante le sue “Ricordanze”, la speciale serie di eventi annuali dell’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, prodotti in collaborazione con Provincia di Parma e Provincia di Piacenza, Banca di Piacenza, Unione Appennino Verde e Fidenza Outlet Village. Cene in costume, con animazioni e uso filogicamente corretto di “sosia” di personaggi storici, che, forti del successo di nove edizioni consecutive, intendono rinverdire i conviviali piaceri delle antiche corti, nelle quali tavola e cantina, tra furiose battaglie e teneri amori, ebbero degna parte. 
“Buon onomastico, Maria Luigia!” e bentornata nella splendida Rocca dei nobili Sanvitale (fu loro fin dal 1258 e poi dei Farnese e dei Borbone) che, dall’alto di un dolcissimo declivio, domina la cittadina in provincia di Parma, famosa per la sua Malvasia e per la “Cosèta d’or” il premio giornalistico ad essa collegato (la Strada dei Vini dei Colli di Parma passa anche da queste parti) e per le vicine, straordinarie riserve naturalistiche (dalla Corte di Giarola ai Boschi di Carrega). Nell’interno della Rocca stupendamente restaurata, tra le opere del Sammachini, del Procaccini e del Baglione, l’attuale signore, il nobile e cortese cavaliere Varron, in nome di quel santo re di Francia (Lodovico IX, 1215-1270), che nel tuo stesso giorno festeggiava la medesima ricorrenza, ti accoglierà tra uno stuolo di scelti ospiti. E degna della tua regalità sarà la tavola, poiché a renderla tale penseranno il Parco Sant’Andrea Banqueting e lo chef Marco Severgnini.

 

 Dal buffet degli aperitivi (bocconcini di pani croccanti con lardo, pomodoro e funghi e rustici di sfoglia…) e dagli antipasti (delizie delle Corti del Ducato, con salami, strolghini, prosciutto e parmigiano…) ai primi (gnocchetti di zucca al burro e salvia, timballino di tagliolini…) e ai secondi (filettino di maiale allo zenzero…) per finire con il dessert (croquembouche di bignè…) sarà tutto un trionfo, secondo uno stile che ai tempi dei fasti napoleonici non avrà nulla da invidiare. E i vini Doc del Colli di Parma, il Sauvignon il Rosso conventino e la Malvasia dolce faranno benedire dai fortunati convitati l’imperiale onomastico.

La cena, su prenotazione obbligatoria, è servita alle 20.00, al prezzo di 50,00 Euro a persona. Per maggiori dettagli sulle cene storiche e sui Castelli del Ducato di Parma e Piacenza è raccomandabile una visita al sito internet dell’Associazione. 

Per informazioni e prenotazioni:
Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto
Tel. 0521.829055/823221 – Fax: 0521.823246


 

Portale d'informazione e cultura Parmense 
http://www.NelParmense.it

Copyright © 2000-2017
NelParmense 
Tutti i diritti riservati.
Avvertenze legali Cookies & Privacy